Saldo

La sezione Saldo, si trova all’interno della voce di menu “Gestione” e permette di:

  • Inserire i saldi iniziali dei conti condominiali
  • Inserire i debiti/crediti iniziali delle unità
  • Inserire debiti/crediti iniziali dei fornitori
  • Impostare e gestire fondi e depositi

La pagina di saldo è costituita da quattro schede, ognuna delle quali permette di inserire, sul primo esercizio contabile aperto, i saldi relativi al condominio, alle unità, ai fornitori e ai fondi/depositi.

NB. nell’inserire i saldi tenere in considerazione che gli importi privi di segno rappresentano un credito per il condominio mentre gli importi con il segno – davanti ne rappresentano dei debiti. 

Inserimento saldi iniziali delle unità

La scheda delle unità contiene la lista delle unità immobiliari del condominio con le persone ad esse associate. Per inserire i debiti e i crediti della gestione precedente basterà digitare l’importo sulla riga corrispondente alle unità e una volta compilati tutti i campi salvare.

Dopo aver salvato i saldi, il sistema abiliterà accanto ad ogni unità l’icona  che permetterà:

  • per i debiti di registrare incassi dei condomini e per i crediti di registrare delle restituzioni.
  • “Trasferisci saldo” di trasferire il saldo tra persone diverse all’interno della stessa unità o per la stessa persona che ha unità diverse (un condòmino vuole far confluire tutti i saldi delle sue unità su una unica).
  • “Libro giornale” mostra tutte le operazioni contabili effettuate relative al saldo (incassi, restituzioni).

NB. Qualora si volessero gestire i saldi con rate di conguaglio, spalma ecc.. ci si dovrà recare nella sezione rate.

Stampa debiti/crediti condomini esercizi precedenti

A destra della schermata, accanto alla barra della ricerca, si ha la possibilità di richiedere la stampa dei saldi dei condomini. Basterà cliccare sull’icona .

Una volta richiesta la stampa il sistema provvederà a inviare una notifica visualizzabile sull’icona in alto in destra, appena i file saranno pronti per il download. 

Inserimento saldi iniziali dei fornitori

Per inserire i saldi, andrà prima creata la riga corrispondente del fornitore. Per fare ciò clicca in alto a destra l’icona e dalla riga che si viene a creare, selezionare il fornitore che si desidera. A questo punto si può decidere di inserire o un debito cumulativo per fornitore o inserire tutte le fatture non pagate.

  • Saldo cumulativo: inserire l’importo totale nel campo importo sulla riga corrispondente al fornitore;
  • Singole fatture: cliccare sull’icona e procedere alla compilazione dei dati relativi alla fattura. All’inserimento delle fatture verrà creato un esercizio di appoggio chiamato “Utility“.

NB. se si vuole cancellare un saldo di un fornitore, assicurarsi prima di aver cancellato tutti i movimenti ad esso associato e poi mettere l’importo del saldo a 0 e salvare. In questo modo, la riga errata del fornitore verrà eliminata.

Stampa debiti/crediti fornitori esercizi precedenti

A destra della schermata, accanto all’icona , si ha la possibilità di richiedere la stampa dei saldi dei fornitori. Basterà cliccare sull’icona .

Una volta richiesta la stampa il sistema provvederà a inviare una notifica visualizzabile sull’icona in alto in destra, appena i file saranno pronti per il download. 

Fondi e depositi

I fondi e i depositi creati all’interno dell’anagrafica del condominio vengono riportati nella scheda corrispondente nei saldi.

Per questi è possibile sia inserire un saldo iniziale sia gestirne accantonamenti e restituzioni. Per il saldo iniziale basterà aggiungere il dato nel campo importo, mentre per procedere all’inserimento di accantonamenti o restituzioni cliccare su e seguire le indicazioni.

NB. nella situazione patrimoniale i fondi verranno riportati tra le passività del condominio e i depositi tra le attività.